Tesseramento 2017
Notizie

Dalla parte dell’orso incontro al Comune di Sulmona

Published on 25 ottobre 2015 under Notizie
Dalla parte dell’orso incontro al Comune di Sulmona

L’incontro da noi richiesto al Sindaco di Sulmona tenutosi sabato 24 ottobre,con Parco Majella e Forestale, insieme alla nostra associazione, è stato veramente proficuo.ed ha sortito immediate decisioni operative. Le sortite notturne di Peppina (la presenza di 5 orsi è completamente destituita di fondamento) si stanno spingendo fino alle prime case di Sulmona e a noi è sembrato opportuno avere immediatamente alcune risposte da parte degli enti preposti e delle istituzioni. In primis dare il segnale che i cittadini non sono soli a fronteggiare la presenza di un orso confidente che sta arrecando alcuni danni nei pollai della zona. In quelli non ancora adeguatamente protetti da recinzioni elettrificate o infissi idonei. Si tratta quindi di prendere misure per rendere il territorio verso Sulmona non interessante per l’orso ed evitare danni ed apprensioni ai cittadini e rischi più grandi per il plantigrado. Per questo in risposta alle nostre sollecitazioni, Il Comune di Sulmona ha provveduto a censire i pollai presenti nella zona di confine con Pettorano che necessitano la mesa in sicurezza. Il Parco Majella ha accettato di farsi carico della fornitura dei recinti elettrificati necessari oltre a fornire una serie di informazioni sui comportamenti di Peppina, e su alcune difficoltà sui segnali del radio collare. Lunedi 26 ottobre, in mattinata si svolgeranno i sopralluoghi da parte di Comune e Parco con la nostra partecipazione, per decidere dove intervenire immediatamente. Particolare attenzione si dovrà porre nella comunicazione con i cittadini, su quanto si sta facendo e sugli spostamenti dell’orso. La Riserva sta procedendo alla consegna dei recinti a chiunque ne fa richiesta, nel territorio di Pettorano – altri ne ha fornito l’associazione Salviamo l’Orso -. La nostra associazione, Dalla parte dell’Orso, offre porte metalliche e cancelli per i pollai. Anche la forestale sta assicurando pattugliamenti notturni cosi come gli esperti delle aree protette con l’intento di garantire sorveglianza e nel caso dissuasione tesa ad allontanare il plantigrado dalle zone più a rischio. Su questo punto abbiamo chiesto al Comandante regionale della Forestale, dott. Lungo, se fosse possibile riprodurre nella zona gli stessi manifesti affissi nei comuni del Parco d’Abruzzo, frequentati da Gemma, tesi ad informare i cittadini e abbiamo avuto disponibilità in questa direzione.La condivisione si fa con la trasparenza, e con il massimo di informazioni sull’attività dell’orso e su quelle a tutela dello stesso Un altro incontro è in programma a breve con il comune di Introdacqua, altro comune confinante con l’area in questione.

Tagged: , , , , , , , ,

0 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>